L’Asp: “Aspettiamo Massimo Cotto ad Astimusica anche nel 2017”

L’Asp: “Aspettiamo Massimo Cotto ad Astimusica anche nel 2017”

Dopo la rinuncia dell’assessore alla Cultura alla carica di direttore artistico del festival

A seguito delle dimissioni dell’assessore alla Cultura Massimo Cotto da vari incarichi, tra cui la direzione artistica di Astimusica, la presidente dell’Asp Giovanna Beccuti e l’amministratore delegato Paolo Golzio hanno diffuso la seguente dichiarazione:
“Massimo Cotto è Astimusica e deve continuare a esserlo. Almeno l’Asp, dopo due anni di stretta collaborazione, se lo augura.
Abbiamo apprezzato di Massimo la competenza, la passione, la sintonia con gli artisti capace di farli sentire tutti e sempre, sul palcoscenico di piazza Cattedrale, in una città amica.
Astimusica non sarebbe quello che è, che è stata o che sarà, senza il suo direttore artistico.
Per questo, pur rispettando la sua rinuncia e comprendendola di fronte a critiche ingiuste, vogliamo dirgli: Massimo, ti aspettiamo nel 2017″.

Nel 2022 con il supporto di

Ridimensiona caratteri
Contrasto