Un’altra data per Astimusica (4-20 luglio): i concerti salgono a 14 e i concorsi raddoppiano

Un’altra data per Astimusica (4-20 luglio): i concerti salgono a 14 e i concorsi raddoppiano

Sfida riservata alle band emergenti proposta da Confartigianato. Elinor invece punta sui solisti. Prevendita dei biglietti ampliata ai circuiti on line e con nuovi punti sul territorio

Astimusica cresce e i concerti diventano quattordici: una nuova serata entra a far parte del programma del festival organizzato da Comune e Asp.
La rassegna, che ha come direttore artistico Massimo Cotto, si aprirà il 4 luglio nel chiostro del Michelerio (Museo Paleontologico) per chiudere il 20, dopo tredici serate in piazza Cattedrale.
“A prevendita dei biglietti già aperta per Ezio Bosso, Rocco Hunt, Al Bano, Vinicio Capossela, Renzo Arbore e l’Orchestra italiana – spiega Giovanna Beccuti, presidente dell’Asp – abbiamo accettato la proposta della Confartigianato di accogliere sul palco del festival un concorso riservato alle band emergenti astigiane. Un modo, per l’associazione di piazza Cattedrale, per festeggiare il 70° anniversario della fondazione e per l’Asp di estendere la collaborazione con le realtà produttive e culturali del territorio”.
Il Circolo Filarmonico Astigiano, per esempio, collaborerà al concerto di Renzo Arbore (19 luglio), inserito in “Monferrato Jazz Festival”.
Con “Asti Live Band Music Contest” (questo il titolo dell’appuntamento promosso dalla Confartigianato per il 20 luglio) i concorsi canori raddoppiano: coinvolgeranno dai solisti ai gruppi, con l’ambizione di non fermarsi alla prima edizione.

Premio d’Autore Città di Asti. E’ rivolto a solisti e duetti con un brano inedito.
Promosso dall’Associazione culturale Elinor con il Comune, il 18 luglio farà sfidare venti artisti in palcoscenico: il vincitore accederà gratuitamente alla finale del Festival della canzone italiana di New York che si terrà l’11 settembre, alla presenza di importanti discografici e musicisti, al Master Theater Millennium. “Un ambito premio – indica l’Associazione Elinor – per dare la possibilità ai giovani artisti emergenti di realizzare un sogno e di esibirsi su due palchi prestigiosi”.
Per partecipare al Premio d’Autore Città di Asti occorrerà iscriversi entro il 30 giugno (info al numero 348.9181513 o su www.associazioneelinor.com). Presidente della giuria sarà Antonio Vandoni, direttore artistico di Radio Italia.

Asti Live Band Music Contest. Vedrà protagonisti i gruppi emergenti astigiani.
L’evento promosso dalla Confartigianato e organizzato da M.E.T.A. (Associazione Musica e Teatro Asti) chiuderà il 20 luglio Astimusica. Ci si potrà iscrivere entro il 20 giugno alle seguenti categorie: junior (fino a 25 anni), senior (da 25 anni in su), inediti. Per i vincitori delle prime due sezioni è previsto un premio in denaro, per il brano inedito produzione e distribuzione discografica SB Records più videoclip professionale.
La serata sarà presentata dal comico di Zelig Gianpiero Perone. La giuria, formata da professionisti del settore, giudicherà le nove band che accederanno alla finale dopo una preselezione con invio online di una demo. “L’incontro con le band – sottolinea Confartigianato – è sicuramente una occasione importante per offrire alla nostra città un evento esclusivo e con una considerevole valenza sociale, soprattutto riferita ai giovani musicisti che non hanno sovente l’opportunità e gli spazi per esibirsi davanti a un pubblico così numeroso”. Per info e iscrizioni: 348.5958500; contest.confartigianato@gmail.com

Ampliata la prevendita dei biglietti. E’ attiva la prevendita on line attraverso i circuiti www.ticketone.it, www.ticket24ore.it, www.piemonteticket.it
I biglietti riguardano i concerti di Ezio Bosso (8 luglio), Rocco Hunt (9), Al Bano (13), Vinicio Capossela (16), Renzo Arbore e l’Orchestra italiana (19).
Altri punti (come la biglietteria del Teatro Alfieri in città) sono attivi sul territorio, con possibilità di prenotazione del posto a sedere ove previsto, o attraverso i negozi e le radio convenzionati con Ticketone e Piemonteticket. Info: www.astimusica.info

Chi sostiene il festival. Astimusica ha il supporto di Banca C.R. Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Iren, AEC, Energrid. La Stampa è media partner.

Nel 2019 con il supporto di

Partner

Media Partner

Media partner
Ridimensiona caratteri
Contrasto